Blog

Ott 17

EeB PPP Technology Brochures 2018

ECTP has just issued the 2018 edition of the EeB PPP Promising Technologies Brochures that showcase successful technologies with a high market potential identified among the EeB PPP projects.
Freescoo is one of the 5 innovations selected for the HVAC & Lighting Solutions topic of this brochure.

This technology brochure highlights the highly promising innovations from selected co-funded European projects under the
7th Framework Program (FP7) and the 8th Framework Program (H2020).
The Energy-Efficient Buildings (EeB) Public Private Partnership (PPP) is a joint initiative of the European Commission (EC) and the Energy Efficient Buildings Committee of the European Construction Technology Platform (ECTP).
This initiative aims at promoting research on new methods and technologies to reduce the energy footprint and CO2 emissions related to new and retrofitted buildings across Europe.

2018 – EeB PPP Promising Technologies – HVAC and lighting;

EeB PPP Technology Brochures 2018 available online;

ECTP Innovative Built Environment.

 

Mag 29

Future of cooling – IEA

The International Energy Agency has released a special report about energy efficiency: “The future of cooling. Opportunities for energy-efficient air conditioning“.

Here the words of Fatih Birol the Executive Director of IEA:

“Growing demand for air conditioners is one of the most critical blind spots in today’s energy debate. Setting higher efficiency standards for cooling is one of the easiest steps governments can take to reduce the need for new power plants, cut emissions and reduce costs at the same time.”

 

 

Apr 30

Solar cooling demand

Solarinvent recently mentioned by Solarthermalword in an interesting article about the rising demand for solar thermal cooling in Italy, Spain and the Middle East in 2017.

 

Solarthermalworld.org is a new and global knowledge-based web portal for solar thermal professionals. It offers the latest news and background information on the development of the international solar thermal sector.
This unique website forms a worldwide forum for experts on solar thermal technology and those interested in the development of the market. It is hosted by the Global Solar Thermal Energy Council (GSTEC), a collaborative platform between industry, research institutions and NGOs. Managed by the International Copper Association (ICA), the United Nations Environment Programme (UNEP) and the United Nations Development Programme (UNDP).

Solarthermalworld.org

Apr 27

IEA SHC Task 53

Task53

April 12, 2018, ILK Dresden, Dresden, Germany.

Solar Cooling describes the use of solarenergy (thermal or PV) to provide air-conditioning or cooling for food preservation. The goal of a 4-year project (Task53) within the Solar Heating and Cooling Programme of the International Energy Agency is to assist a strong and sustainable market development of solar PV new innovative thermal cooling systems.

One day after the final Task meeting the Solar Cooling Workshop hosted by ILK Dresden presents some major results of Task 53 to the public. Several additional presentations from industry, researchers, consultants and architects will give a broad overview of recent developments in the sector.

In the official page of the meeting it’s possible to find links to download some presentations.

Set 27

4° meeting del progetto ZERO-PLUS

Tra il 21 e il 22 settembre 2017 Solarinvent ha partecipato al 4° meeting di ZERO-PLUS che si è tenuto a Chania, in Grecia . L’incontro è stato ospitato dal partner TUC (Università tecnica di Creta). Il focus principale dell’incontro è stato sulla pianificazione e la costruzione dei “case studies” ma anche sull’integrazione delle tecnologie innovative sviluppate da ZERO-PLUS nella progettazione esecutiva degli edifici.

 

Mar 19

A Palermo il terzo meeting del progetto Zero Plus

Dal 15 al 17 marzo 2017 Solarinvent ha partecipato al terzo incontro sullo stato di avanzamento di ZERO-PLUS, prestigioso progetto avviato nel 2015 e finanziato dal Programma Horizon 2020 dell’Unione Europea per la ricerca e l’innovazione. L’obiettivo è quello di realizzare edifici ad energia positiva e a consumo energetico prossimo allo zero usando tecnologie energetiche avanzate. Tra queste, anche l’innovativo sistema di climatizzazione freescoo.

Il meeting, organizzato a Palermo da Consorzio ARCA, è stato un’occasione di lavoro e di confronto con gli altri partner del progetto sulle strategie di valorizzazione dei risultati e la valutazione dell’impatto delle tecnologie proposte. Hanno partecipato docenti, manager ed esperti internazionali nell’ambito delle energie rinnovabili e sono stati organizzati anche due incontri pubblici con gli studenti e i ricercatori dell’Università degli Studi di Palermo per  conoscere le tecnologie implementate nel progetto.
www.zeroplus.org

Mar 09

Enel Innovation Lab a Catania

Sabato 4 marzo Solarinvent è stata invitata alla presentazione del centro Enel Innovation Lab, acceleratore di imprenditorialità per l’innovazione energetica e campus per la sperimentazione di innovazioni tecnologiche, a Catania (c.da Passo Martino, zona industriale). Alla presentazione è intervenuto anche il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, che ha ribadito il ruolo centrale della green economy per la crescita dell’Italia.
In questa occasione Francesco Starace, amministratore delegato di Enel, ha annunciato un investimento superiore a 80 milioni di euro per la fabbrica fotovoltaica 3Sun e di 20 milioni per l’Innovation Lab. Grazie al nuovo investimento, Enel vuole potenziare il ruolo dell’Innovation Lab di Catania – dove già sono presenti laboratori specialistici dell’azienda sulle fonti rinnovabili- come campus tecnologico destinato a stimolare l’innovazione nel settore energetico e come luogo di incontro e accellerazione di start up promettenti. Il polo sarà collegato a centri di ricerca nazionali e internazionali e agli altri Innovation Hub di Enel nel mondo.
Il video della presentazione di Enel Innovation Lab a Catania



Mar 07

Solarinvent presenta freescoo alla BIAT2017

Il 2 e 3 marzo 2017 Solarinvent ha partecipato alla BIAT- Borsa dell’Innovazione e dell’Alta Tecnologia organizzata da ICE  (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) a Catania presso il centro “Le Ciminiere”.
La manifestazione internazionale, giunta quest’anno alla terza edizione, nasce per valorizzare il potenziale innovativo del sistema delle imprese e della ricerca delle Regioni Convergenza (Campania, Calabria, Puglia e Sicilia) al fine di trasformarlo in prodotti e servizi da collocare sui mercati esteri.
Durante la Biat sono stati promossi brevetti, prodotti e servizi innovativi e ad alta tecnologia attraverso il matchmaking sia tra offerta e domanda commerciale e tecnologica che tra start-up, PMI, reti di impresa, università, parchi tecnologici e controparti straniere.
Solarinvent ha presentato il sistema freescoo a imprese, centri di ricerca e investitori provenienti da ogni parte del mondo.
http://biat2017.ice.it/home

Feb 24

Zero-Plus Project goes forward

In occasione del workshop “Smart Buildings for a greener Europe: Emerging Policy and Practice” condotto da EASME (Executive Agency for Small and Medium Enterprises) a Malta il 14 February 2017 il progetto ZERO-PLUS è stato citato come esempio di un buon progetto Horizon 2020.
L’obiettivo di Zero Plus è quello di realizzare edifici ad energia positiva e a consumo energetico prossimo allo zero in Europa usando tecnologie energetiche avanzate. Freescoo è una delle tecnologie che verranno utilizzate per la costruzione di questi edifici eco-sostenibili. Zero Plus Project è sostenuto da Horizon 2020, il fondo europeo per la ricerca e l’innovazione.
http://zeroplus.org/

 

Ott 13

freescoo in Marrakech

Nell’ambito di un accordo di cooperazione internazionale tra l’Agenzia Marocchina per l’Efficienza Energetica (AMEE) e il Ministero dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare (IMELS), sarà installata una centrale di trattamento dell’aria freescoo presso la biblioteca dell’AMEE (precedentemente conosciuta come ADEREE) a Marrakech. Il progetto è gestito dal Dipartimento Energia del Politecnico di Milano ed è stato realizzato in collaborazione con l’azienda Pleion che ha messo a disposizione per l’installazione i propri collettori solari.

L’unità freescoo sarà installata la prossima settimana, giusto in tempo per l’imminente evento della COP22 a Marrakech. Durante le attività e gli incontri che si terranno presso l’ADEREE, sostenitore ufficiale dell’evento, saranno condotte delle visite tecniche all’impianto che daranno la possibilità di far conoscere e provare sul campo la nostra tecnologia freescoo.

amee

1tab_cop22_5

Ott 13

COP22 Marrakech 2016

The “Conference of the Parties”, COP is the supreme decision-making body of the United Nations Framework Convention on Climate Change (UNFCCC). Until now, there have been twenty-one COPs, with the most recent one organized in Paris this past December. The next one, COP22 is scheduled to take place in Marrakech, Morocco from November 7 to 18, 2016.

marrakechcop22

The Convention stipulates,”Parties should protect the climate system for the benefit of present and future generations on the basis of equity and in accordance with their common but differentiated responsibilities and respective capabilities.”

During the COP, member States, who have common but differentiated responsibilities, strive to reach agreements on reducing greenhouse gas emissions caused by human activity, assess the evolution of their commitments and review the implementation of the Framework Convention and other legal instruments that the COP adopts. Typically a series of negotiating sessions are carried out beforehand in order to optimize the agenda and discussions.

As of today there are 197 Parties to the Convention (196 States and the European Union).

It’s possible to find a lot of informations and materials in the official Marrakech COP22 website.

Nov 03

6th International Conference on Solar Air-Conditioning

Dal 23 al 25 settembre 2015 a Roma si è svolta la “6th International Conference on Solar Air-Conditioning”, un importante incontro per circa 50 esperti internazionali del Solar Cooling, riunitisi prima per un workshop preparatorio “New Generation Solar Cooling & Heating Systems” e, quindi, per i due giorni di conferenza.
L’evento, organizzato dall’istituto tedesco Otti “East-Bavarian Institute for Technology Transfer” ha offerto diversi spunti per un’analisi dello stato attuale di sviluppo delle tecnologie di Solar Cooling e della sua competitività rispetto alle soluzioni alternative offerte dal mercato. Anche freescoo presente alla conferenza con un intervento di Pietro Finocchiaro su “Energy performances and life cycle assessment of advanced solar DEC freescoo units”, illustrato in questo poster disponibile per il download (pdf, 4 MB).

 

6th International Conference on Solar Air-Conditioning

6th International Conference on Solar Air-Conditioning

Ott 16

Essiccatore solare

Dalla collaborazione di Solarinvent con Tauro Essiccatori, è nato un prototipo di essiccatore per alimenti che sfrutta il calore del sole per la conservazione del cibo.

L’idea è stata presentata dal 15 al 17 Luglio a Milano nel Chiosco Solare realizzato dal Politecnico di Milano nell’ambito di un progetto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e di Expo 2015.
Scopo dell’attività era di sensibilizzare a temi quali cambiamenti climatici e sicurezza alimentare, alla carbon footprint del cibo e all’utilizzo di tecnologie innovative e sostenibili nella produzione agroalimentare.

 

Mag 20

Arriva il condizionatore ad energia solare

Il 4 Maggio è stato presentato freescoo “il condizionatore ad energia solare” durante un incontro AICARR tenutosi presso la sede principale dell’ENEA a Roma. Tanti i feedback positivi da parte dei tecnici del settore della climatizzazione. Finalmente qualcosa di veramente nuovo e rivoluzionario!

Puoi scaricare qui l’articolo pubblicato qualche giorno dopo sulla pagina della rassegna stampa dell’ENEA. Da quel giorno, le citazioni e i rimbalzi sul web sono stati molteplici!

Set 17

Primo Prototipo

Nel 2013 è stato realizzato un primo prototipo al fine di testare il ciclo termodinamico alla base del sistema, effettuando le prime prove di funzionamento in condizioni reali.

Il primo prototipo è già in grado di effettuare la ventilazione, la deumidificazione e il raffreddamento dell’aria e la sua realizzazione è di tipo compatto ovvero include tutti i componenti necessari al funzionamento. L’installazione richiede il passaggio dei canali d’aria di mandata e ritorno, la connessione alla rete idrica e a quella elettrica.

Il peso di questa macchina è di circa 150 kg, con un collettore solare di 2 m² di superficie.
La portata d’aria immessa nell’ambiente è di 500 m³/h, il massimo consumo elettrico è di 0,2 kW e la massima potenza di raffreddamento è di 2,2 kW (Test= 35°C, RHest= 50%, Tlocale = 27°C, RHlocale= 50%).

I dati raccolti in svariate ore di funzionamento e monitoraggio hanno mostrato la validità delle soluzioni impiegate e un buon livello di prestazioni del sistema.
Grazie a questo prototipo ed ai dati incoraggianti raccolti durante le prove di funzionamento, è stato possibile individuare le parti della macchina su cui intervenire per ottimizzare il sistema e massimizzare le prestazioni delle successive realizzazioni.